Di cosa mi occupo

Il Trattamento di Terapia Manuale e Osteopatia a Verona
Il termine Osteopatia nasce dall’unione di due parole che derivano dalla lingua greca: “Osteon” che significa osso e “Pathos” che significa sofferenza.
L’Osteopatia è un approccio manuale per il trattamento delle problematiche muscolari e tendinee, delle articolazioni, delle strutture legamentose, della colonna vertebrale, dei visceridel sistema neurovegetativo e del sistema craniale.
Tutte queste strutture possono presentare quella che tecnicamente viene definita “disfunzione osteopatica”, cioè una restrizione di mobilità dei tessuti. Queste disfunzioni nel tempo creano ripercussioni sull’ intero apparato muscolo scheletrico, provocando alterazioni posturali, e di conseguenza malessere psico fisico.
È soprattutto il Dolore che porta i pazienti a consultare l’Osteopata.  Mal di schiena (cervicalgiadorsalgia, lombalgia), con o senza irradiazioni agli arti inferiori (quella che conosciamo come sciatica), torcicollo, cefalea, dolore alle braccia, sono le problematiche che l’Osteopata si trova a trattare con maggior frequenza.
Il Trattamento Osteopatico è inoltre
 efficace in;
  • Supporto alle Donne in Gravidanza per problemi di postura, lombalgia, sciatalgia, ecc;
  • Ambito Neonatale e Pediatrico per problemi relativi a coliche, reflusso, torcicollo;
  • Supporto all’Odontoiatria e all’Ortodonzia, per ottimizzare le risposte dell’ organismo alla Terapia Ortodontica (apparecchio, bite) in corso;
  • Supporto agli Sportivi, dilettanti o professionisti, permettendo all’ atleta di esprimere al massimo le sue potenzialità fisiche.
Queste delicati fasi servono a:
  • raccogliere le informazioni relative alla storia clinica del paziente (anamnesi);
  • eseguire i test Ortopedici e Neurologici per escludere problematiche gravi e di pertinenza medica.
Valutare con precisione un eventuale danno al sistema muscolo scheletrico (ai muscoli, ai legamenti, alle articolazioni, ecc), possibile causa di Dolore, è di fondamentale importanza nella pratica riabilitativa.
E ora bisogna capire cosa fa un Osteopata.
Una volta deciso di andare da un Osteopata, uno bravo e preparato, sarete sottoposti ad una Raccolta dati Anamnestica e ad una Valutazione Funzionale. 
Questa è la parte che permette all’Osteopata di elaborare un trattamento mirato al problema del paziente, utilizzando Tecniche Manuali su tutte le strutture dell’organismo (legamenti, muscoli, tessuto connettivo, visceri, cranio) che si trovano in disfunzione.
 

Ecografia a Scopo Riabilitativo o Rehabilitative UltraSound Imaging (RUSI) a Verona
E’ altrettanto importante che tutti i pazienti possano avere un riscontro diretto dell’efficacia del trattamento terapeutico che stanno seguendo.
Tutto questo diviene possibile monitorando il decorso clinico, dall’ infortunio alla ripresa dell’attività quotidiana senza dolore, con il supporto dell’ Ecografia Muscolo Scheletrica.
Utilizzando l’Ecografia a Scopo Riabilitativo o Rehabilitative UltraSound Imaging (RUSI), il Terapista è nelle condizioni di:
  • avere più informazioni a disposizione per poter scegliere il miglior trattamento, a seconda della fase di cicatrizzazione dei tessuti;
  • poter identificare il momento adatto alla ripresa dell’attività fisica;
  • poter consigliare i carichi di lavoro appropriati, evitando possibili recidive di lesione, causate da stime errate della situazione cicatriziale dei tessuti.
L’Ecografo è uno strumento che il Terapista utilizza, dopo una formazione specialistica, per le procedure di Valutazione Funzionale (L. 251/00) per espletare le competenze proprie della professione e non comporta alcun rischio clinico per il paziente. Lo strumento ecografico non viene quindi utilizzato per fare diagnosi di patologia, ma per rendere più precise ed affidabili le valutazioni della morfologia, dimensione e funzionalità delle strutture muscolari e dei tessuti molli, che vengono comunemente eseguite dal professionista tramite l’ispezione del paziente e la misurazione manuale.
Per ulteriori informazioni, clicca qui per scaricare e leggere il Position Statement dell’Associazione Italiana Fisioterapia circa l’utilizzo dell’Ecografia a Scopo Riabilitativo o Rehabilitative UltraSound Imaging (RUSI). Inoltre, cliccando qui, potrai scaricare e leggere un interessante articolo pubblicato nella rivista Riabilitazione Oggi, sull’importanza dell’utilizzo dell’Ecografia a Scopo Riabilitativo o Rehabilitative UltraSound Imaging (RUSI) nella Valutazione Funzionale del sistema muscolo scheletrico.